Essa Ŕ lÓ dischiusa per te
come un'amica
e a primavera, quand'Ŕ
tutta fiorita,
essa Ŕ lÓ diritta innanzi a te
d'una fuga infinita.

Fratello olÓ, olÓ
tu che cerchi, tu che aspetti,
porgi l'orecchio alla canzon:
il richiamo vien dalla strada.

E' la strada del cavalier
strada pugnace
essa Ŕ dei santi il sentier
verso la pace;
e quell'orma che ancor puoi veder
Ŕ lor traccia verace.

Fratello olÓ, olÓ...

Se tu cerchi un meta pi¨ in su
per il tuo cuore,
se tu vuoi le forti virt¨
il vero amore:
vieni a me e non seguir pi¨
il sentier di chi muore.

Fratello olÓ, olÓ...

Tu ritempri nell'aspro cammin
la giovinezza,
tu ti curvi su ogni meschin
con gentilezza:
porta in su fin al ciel turchin
la tua bella purezza.

Fratello olÓ, olÓ...

Quando a notte il silenzio verrÓ
sul tuo sognare
e all'intorno la pace sarÓ
tra cielo e mare
il tuo cuor allor sentirÓ
il Signore passare.

Fratello olÓ, olÓ...