7 Ottobre        40° di Sacerdozio del nostro Parroco Don Felice

 Carissimo Don Felice,

noi adulti scout, nel festeggiare il Suo quarantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale, ringraziamo Dio Padre Onnipotente, con Gesù Cristo nostro redentore, con lo Spirito Santo amore, per il dono che ci ha fatto della Sua Vocazione ed aver permesso alla nostra Comunità Parrocchiale di godere della Sua pastorale guida.

La nostra comunità scout, probabilmente è una delle ultime, se non l’ultima Associazione Ecclesiale giunta ed accolta, con vera disponibilità ed amicizia, in seno alla Parrocchia.

Da cinque anni, sotto l’amorevole tetto Parrocchiale, svolgiamo attività  adulte scout:

per l’educazione e formazione permanente, per la promozione della persona umana avente come modello nostro Signore Gesù Cristo.

La Sua discreta, ma puntuale, attenzione alle nostre attività ci è stata di conforto per la fiducia accordata, anche ove si consideri che sempre sono stato io a chiederLe aiuto ed a relazionarLa sul percorso formativo da noi compiuto.

Per quanto sopra La ringrazio personalmente: per la disponibilità all’ascolto, per i consigli datemi e per le strutture Parrocchiali messe a disposizione sia della nostra comunità che delle comunità MASCI lombarde.

Il MASCI non è molto visibile eppure, come Lei sa, molti di noi svolgono alti servizi nell’ambito Ecclesiale, civile e missionario laico. Tutto questo deriva non solo dalla formazione giovanile (molti di noi non sono stati giovani scout ne giovani guide) ma soprattutto dalla Fede (dono di Dio) anche intesa come percorso personale da svolgersi in seno alla Chiesa (Madre e Maestra) ed alla comunità MASCI quale  metro di valutazione. Nelle uscite e nelle attività esterne, siamo stati supportati dal nostro Assistente Don Carlo Grammatica, che Lei ha voluto onorare concelebrando, in Parrocchia, la Santa Messa conclusiva del Rinnovo mondiale delle Promesse Scout, lo scorso primo agosto (centenario della nascita dello scoutismo).

Nelle attività svolte, al servizio della Parrocchia, del Decanato e dell’intera città di Cinisello Balsamo, sempre abbiamo goduto del Suo supporto spirituale, nell’ambito della distribuzione natalizia della “Luce della Pace”, dei Pellegrinaggi, con Santo Rosario al Santuario della Madonna delle Grazie (Monza), e nei raduni in cui ha potuto portare la  “Parola” di indirizzo.

Molte altre sarebbero le occasioni per le quali ringraziarLa ma, ne siamo certi, Lei sicuramente se da un lato le può ricordare, con la generosità e  modestia che la contraddistingue, altrettanto sicuramente ha teso a dimenticarsene.

Sicuri che il Suo Servizio Ministeriale sempre ci porta ad una maggiore conoscenza di Gesù Cristo, nostro Maestro e Signore,  grati rendiamo a Lui gloria per il dono della Sua presenza, Don Felice, e con l’occasione anche a nome della stessa Comunità di adulti scout, nel rinnovarLe le felicitazioni,

La saluto alla maniera scout con l’augurio di buona strada.

Il magister   Gianluigi Oppizio