Ah, io vorrei tornare anche solo per un dý
lass¨ nella valle alpina,
e lÓ tra gli alti abeti e i rododendri in fior
distendermi a terra e sognar.

Portami tu lass¨, o Signor,
dove meglio ti veda.
Oh portami nel verde dei tuoi pascoli lass¨
per non farmi scender mai pi¨.

LÓ sotto il pino antico noi lasciammo nel partir
la croce del nostro altare;
e sotto il pino antico con la croce lÓ rest˛
un poco del nostro cuor.

Portami tu lass¨, o Signor...

E quando quest'inverno qui la neve scenderÓ
bianca sarÓ la valle,
ma sopra quella croce un bel giglio fiorirÓ:
il giglio dell'esplorator.

Portami tu lass¨, o Signor...